Spaghetti con cozze, bottarga e zafferano

Non pago di aver fagocitato, senza la minima cura della salvaguardia della mia reputazione, una pizza ai 4 formaggi dal diametro di quasi 40 centimetri e averla innaffiata, durante e dopo l’ingozzamento, con diversi contenitori gravidi di birra, mi è parso doveroso non concedere tregua...

Risotto con pere e taleggio

Per onorare il vecchio detto quant’è buono il cacio con le pere, sparo come primo post un risotto con pere e taleggio. L’accostamento è ardito ma complementare e, data la delicatezza, il rischio di dar vita a una fetecchia immangiabile e nauseabonda è molto alto....

Maccheroni alla chitarra con ragù giallo

Quando non ce l’ho ma ho voglia di mal di testa, leggo Wittgenstein. Apro a caso Ricerche Filosofiche e mi immergo in uno, due paragrafi. Li rileggo due, tre, quattro volte. Capovolgo il libro, parto dall’ultima lettera per risalire la corrente fino alla prima, metto...

Conchiglioni al gratìn

Con un acrobatico salto da quaglia ho dribblato l’aggiornamento di domenica scorsa. Pasqua. So che non ti sono mancato, puoi anche sfilarti di dosso quella mascherina disinteressata. Ma l’ho fatto per te, mio/ giovane lettore o lettrice. Stavi di certo con le chiappe assise in...