Sandy Bull

Sandy Bull – Fantasias For Guitar & Banjo

Uno dei pionieri della fusione tra suoni occidentali e orientali, di Sandy Bull spesso e volentieri ci se ne dimentica. Nel 1963 vede la luce uno degli esemplari più pregiati di crossover in cui affluiscono umori indiani e arabi e visioni raga nell’humus del folk rurale...

Leonard Mynx

Leonard Mynx – Vesper

Impossibile spiegare cosa trasmetta Vesper se non si immergono carne e spirito. Sulla giostra di Leonard Mynx ruotano fragili ninna-nanne cantautorali da cui grondano parole di afflizione, solitudine e piccole tragedie quotidiane. Non è il solito folk sognante che connette l’uomo alla natura, ma sono note in...

Hash Jar Tempo

Hash Jar Tempo – Well Oiled

Roy Montgomery e i Bardo Pond, senza Isobel Sollenberger, celebrano le loro nozze all’inizio della primavera del 1995, ma ne svelano i frutti soltanto due anni più tardi. Una lunga suite divisa in sette movimenti, Well Oiled è l’esplorazione di un cosmo governato dalla grammatica kraut...

Lift To Experience

Lift To Experience – The Texas-Jerusalem Crossroads

Il recente ritorno di Josh T. Pearson dall’inferno di una lunga crisi personale è un’ottima chance per rispolverare i Lift To Experience, meteora di cui era voce e leader. Nel concept controverso e al limite del fanatismo si invocano gli angeli di Dio e la discesa...

Lichens

Lichens – Omns

Dietro il nome Lichens si cela il solo Robert Lowe. Realizzato con particolari tecniche di registrazione e mix, quello di Omns è un suono organico che si rivela nei richiami di una natura vibrante. L’umore è sospeso tra malinconia e pura meditazione in un solipsismo volontario...